AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

ISTITUZIONALE

http://www.agci-bz.it/cmscontent/video/Istituzionale.flv

A.G.C.I. Alto Adige Südtirol, in qualità di ente giuridicamente riconosciuto, ai sensi della Legge Regionale 09 luglio 2008, n. 5, svolge la propria attività di:

- Vigilanza nei confronti delle proprie associate;

- Assistenza sindacale;

- Formazione e educazione cooperativa;

- Tutela e promozione del movimento cooperativo;

- Promozione delle solidarietà sociale (Ufficio Settore Sociale);

e inoltre, ha sviluppato negli anni, la propria offerta di assistenza tecnica, amministrativa e legale alle associate, attraverso l'erogazione dei servizi di carattere amministrativo, tecnico, legale, finanziario e del lavoro.

A.G.C.I. Alto Adige Südtirol è anche Ente Accreditato dalla Provincia Autonoma di Bolzano per quanto concerne la formazione.

La Giunta Provinciale di Bolzano, con deliberazione n. 3.608 del 29/10/2007, ha conferito ad A.G.C.I. Alto Adige Südtirol Soc. Coop. l'accreditamento del Fondo Sociale Europeo per l'organizzazione di attività di:

• FORMAZIONE SUPERIORE

• FORMAZIONE CONTINUA

• INFORMAZIONE ORIENTATIVA

• FORMAZIONE ORIENTATIVA

• CONSULENZA ORIENTATIVA

Il ruolo sindacale che A.G.C.I. Alto Adige Südtirol è chiamato a rivestire deve potersi inserire in un quadro territoriale in forte evoluzione, proprio per l'influenza dei fattori sopra richiamati con particolare attenzione al mondo della cooperazione; questi infatti finiscono per rappresentare per questa Organizzazione nuovi itinerari in cui la cooperazione, quella non tradizionale, già forte e radicata, ma quella legata all'evoluzione socio-culturale della nostra popolazione, in coerenza e in armonia con i principi e le condizioni operative dettati dalla cornice normativa di riferimento, può dare molto e svilupparsi con nuove formule gestionali e di penetrazione nel mercato e nella società, portando con se nuovi stimoli ai concetti di mutualità e di economia sociale e di gestione democratica d'impresa non lucrativa.