AGCI Alto Adige Südtirol
FACEBOOK    YOUTUBE
 
Per accedere all' area riservata è neccessario essere iscritti ed aver effettuato il login.
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...


 
CERTIQUALITY

ACCORDO QUADRO PER LA DETASSAZIONE DEI PREMI

ACCORDO QUADRO PER LA DETASSAZIONE DEI PREMI

16/09/2016 | FIRMATO ACCORDO QUADRO PER LA DETASSAZIONE DEI PREMI DI PRODUTTIVITA' - SERVIZI DI WELFARE AZIENDALE

AGCI ha sottoscritto insieme alle altre centrali cooperative e i sindacati provinciali, l'accordo quadro territoriale per la detassazione dei premi di produttività e per i servizi di welfare.

L'intesa sottoscritta fa riferimento all'accordo quadro stipulato il 26 luglio 2016 a livello nazionale tra AGCI, Confcooperative, Legacoop e i sindacati confederali. L'accordo firmato a livello territoriale consente anche ai lavoratori di cooperative prive di rappresentanza sindacale aziendale di accedere alla detassazione.

Attraverso l'accordo sulla detassazione si raggiunge l'obiettivo di ridurre il cuneo fiscale e garantire più netto in busta paga ai dipendenti: come previsto dalla Legge di stabilità 2016, per i premi di risultato si applica l'aliquota unica del 10 per cento. Collaboratrici e collaboratori hanno l'opzione di destinare i premi a prestazioni di welfare contrattuale: in questo caso il premio di risultato è completamente esente da prelievo fiscale. L'agevolazione è riservata ai lavoratori dipendenti del solo settore privato con redditi da lavoro dipendente non superiori a 50.000 Euro annui lordi.

Pertanto per applicare il beneficio fiscale è necessario che si sia realizzato un incremento di almeno uno degli obiettivi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione previsti dalla norma e che tale incremento possa essere verificato attraverso indicatori numerici, rispetto ad un congruo periodo di riferimento ben definito.

L'accordo disciplina inoltre le modalità di informazione a carico delle cooperative, che dovranno inviare ai lavoratori una comunicazione scritta con l'indicazione della composizione del premio e degli indicatori adottati. La stessa comunicazione dovrà essere inoltrata anche al comitato paritetico, costituito con l'accordo, che ne valuterà la conformità. Il comitato è composto da un rappresentante di ciascuna organizzazione firmataria e per la nostra organizzazione è stato nominato Nicola GROSSO.

L'accordo territoriale è previsto con una durata di 24 mesi e con rinnovo tacito, salvo espressa disdetta entro 30 giorni dalla scadenza.